Sei sospetti per un delitto

SEI SOSPETTI PER UN DELITTO

Titolo: Sei sospetti per un delitto

Autore: Raffaele Malavasi

Editore: Newton Compton

Genova è colpita al cuore da un attentato terroristico proprio nel luogo in cui si celebra la sua manifestazione più importante, ossia il Salone Nautico. Una vera a propria strage, i terroristi hanno agito con incredibile efferatezza e determinazione, con una azione che presuppone una organizzazione molto articolata e molte coperture. Le indagini che seguono l’attentato costituiscono la trama di un romanzo avvincente e attuale, con un crescendo di tensione e di eventi che culmina in un finale inaspettato. Personaggi molto ben definiti, di grande personalità e determinazione, una descrizione molto veritiera del contesto sociale in cui si svolgono le azioni, tante storie personali che ben rappresentano le paure ed i pericoli della nostra società.

Il libro tratta il terrorismo fondamentalista ed i non sempre facili rapporti tra le comunità musulmane con il resto degli abitanti, spesso condizionati dai pregiudizi e dalla paura per la diversità. Tutto è raccontato con prudenza e realismo, inserendo nel racconto anche argomenti quali le inquietudini giovanili, i difetti del sistema informativo italiano ed una critica alla condizione generale dell’Italia, che paga l’inadeguatezza della sua classe dirigente. I personaggi sono la parte forte del romanzo e sono rappresentativi di alcune componenti migliori della società italiana come gli uomini delle istituzioni che lavorano nell’ombra, lontani dai riflettori, pieni di competenze, con una totale dedizione al proprio lavoro, oppure la giornalista coraggiosa ed amante della verità al punto di mettere a repentaglio la sua incolumità per fare al meglio il suo lavoro. Un libro avvincente, attuale, uno spaccato interessante della società italiana, multietnica e complessa, piena di tensioni sociali, dove le difficoltà personali che non vengono recepite per tempo che possono diventare terreno di conquista delle fazioni più estremiste per trovare adepti ed esecutori per i loro piani criminali.