Questo fu un uomo

SE QUESTO FU UN UOMO

Titolo: Questo fu un uomo

Autore: Jeffrey Archer

Editore: HarperCollins

Traduzione: Seba Pezzani

Questo fu un uomo è il settimo ed ultimo volume dedicato alla saga del Clifton, che racconta la storia delle dinastie Clifton e Barrington e quella della società inglese dalla metà dell’800 fino al 1992. Una avventura di quasi 150 anni piena di successi, qualche inciampo, avventure imprenditoriali, politiche, finanziarie e professionali, amicizie, tradimenti, amori. Le figure di maggiore importanza sono senza dubbio Harry ed Emma, una vita insieme, nella buona e nella cattiva sorte, per sempre, fino alla fine. L’autore ha scritto una storia di fantasia ma ha attinto in abbondanza dalle cose che ha fatto nella vita, dalla sua carriera politica e dalla sua esperienza come scrittore. Questo volume rispecchia la struttura dei precedenti, con tante storie parallele, continui cambi di ambientazione, tanti personaggi, per affascinare il lettore sia con il racconto in sé, con l’esito delle varie vicende sempre imprevedibile, sia per lo sfondo della storia che mostra il dietro le quinte di eventi storici realmente avvenuti della recente storia inglese. L’autore dimostra la sua competenza politica nel raccontare i fatti che riguardano la politica ed il funzionamento delle istituzioni inglese, ma conferma ancora una volta il suo talento di grande affabulatore riuscendo a raccontare in modo efficace qualsiasi cosa decida di inserire nei suoi libri. E’ il racconto nel suo complesso che funziona, per una lettura che dopo 7 volumi ed oltre 3500 pagine non risente di nessun calo di interesse. Un epilogo inevitabile e commovente chiude l’avventura.

Quando sarà il momento

index

Titolo: Quando sarà il momento

Autore: Jeffrey Archer

Editore: Harper Collins

Traduzione: Seba Pezzani

Quando sarà il momento è il sesto capitolo della Saga dei Clifton. Il libro narra le avventure delle famiglie Clifton e Barrington dal 1970 al 1978. I vari protagonisti crescono e diventano sempre più importanti nei ruoli imprenditoriali, finanziari e politici. Emma è una donna sempre saldamente al comando della compagnia di famiglia, Harry è uno scrittore di grande successo ed impegnato nella sua battaglia a favore di un poeta dissidente russo. Il resto dei protagonisti si muove nel mondo delle banche e della politica. Il periodo storico della trama si avvicina ai giorni nostri e le avventure dei protagonisti hanno come sfondo fatti di attualità ben conosciuti ai lettori, come l’inizio dell’avventura politica della signora Thatcher, oppure la condizione politica e sociale della Russia, la guerra fredda con l’Occidente e le attività di spionaggio e controspionaggio tra est ed ovest. La trama è diventata più articolata, i fatti si susseguono con un ritmo incalzante, le storie sono sempre più intriganti, lo stile è sempre molto lineare e scorrevole, tra amicizie, tradimenti, complotti di nemici, spie, amori sfortunati e storie a lieto fine. Il libro assomiglia sempre più ad un mix tra la spy-story ed un thriller, con gli ingredienti ben amalgamati dall’autore, che si dimostra abile narratore e costruttore di trame. Le avventure di questo volume si svolgono tra Inghilterra, America, Russia, India e in piccola parte in Italia per dare al racconto maggiori spunti di interesse. Alcuni protagonisti sono al centro di disavventure che finiranno in un processo, le cui fasi cruciali sono raccontate in modo avvincente degno dei migliori legal-thriller di produzione americana. La serie deve essere letta in ordine cronologico quindi chi è interessato alla lettura di questo libro deve prima leggere i cinque capitoli precedenti.