La donna della porta accanto

Titolo: La donna della porta accanto

Autore: Lorena Franco

Editore: Piemme

Traduzione: Claudia Acher Marinelli

Elisa Solano viene trovata cadavere nell’appartamento in cui risiede, in un elegante condominio di un esclusivo quartiere di Barcellona. Tutto lascia pensare che la vittima si sia sparata un colpo di pistola alla testa. Suo marito era tra i passeggeri del volo Barcellona Düsseldorf, precipitato sulle Alpi della Provenza per il tragico suicidio del pilota. Tutto accadde il 24 marzo 2015. Le indagini sulla morte di Elisa sono affidate a Joel Sanz, un poliziotto molto legato alla sua collega Isabel Morgado, che si trova in congedo per la morte del suo compagno, anche lui poliziotto, morto in servizio, ma che Joel vuole a tutti i costi al suo fianco. La scena del suicidio ricalca quella descritta nel romanzo “L’assassino di anime”, scritto da Gustavo de la Cruz, uno scrittore famoso in Spagna, che abita proprio di fronte all’appartamento di Elisa. Il terzo e ultimo appartamento del condominio è abitato da Sara Mendieta, una ricca giovane vedova, il cui marito, morto in un incidente d’auto, le ha lasciato un ingente patrimonio. Sara non convince gli investigatori, per il suo comportamento e per il suo passato nebuloso. Quale è il mistero che unisce gli abitanti di questo strano condominio?

La donna della porta accanto è un thriller mozzafiato, con tanti personaggi, tutti con storie misteriose, piene di inganni e di misteri. Barcellona è una location ideale per la sua atmosfera di perpetua vacanza, con i fatti che si svolgono nelle zone più note ai turisti di tutto il mondo. Una storia dalla trama complessa, piena di personaggi che nutrono le proprie ambizioni con attività criminali, per guadagnare tanti soldi, ma anche per fare del male a tante persone. Un mondo violento, corrotto, immorale, dove nessuno dice il vero, dove tutti fingono di essere quello che non sono. Un libro pieno di misteri, dove nulla è come sembra, con continui colpi di scena, che si susseguono fino alla conclusione del libro. Un thriller che coinvolge fin dalle prime pagine, in un vortice di eventi che aumenta di continuo la velocità, con una tensione crescente per una lettura emozionante.