Intrigo in Costa Verde

INTRIGO IN COSTA VERDE

Titolo: Intrigo in Costa Verde

Autore: Gianluca Arrighi

Editore: CentoAutori

Tribunale di Milano. L’avvocato Castriota viene colpito da un proiettile proprio fuori il tribunale mentre stava per salire in auto per tornare a casa. Viene ricoverato in ospedale in condizioni gravissime. Castriota aveva ricevuto l’incarico di indagare sull’omicidio di Lorenzo Solinas, un uomo politico sardo, candidato come sindaco della cittadina di Coraddu, sul lato occidentale della Sardegna, verso sud. Il suo collega di studio e amico Alex Manfredda parte subito per l’isola per cercare di scoprire qualcosa di più sull’ultimo incarico di Castriota e trovare il colpevole del tentato omicidio. Appena arrivato in Sardegna, lo stesso Alex sarà oggetto di attenzioni molto ravvicinate e dovrà usare tutto il suo ingegno e la sua esperienza per trovare la verità in una intricata matassa di affari, politica, interessi personali e relazioni sentimentali. Un romanzo ad alta tensione dove gli eventi si susseguono con un ritmo veloce senza un attimo di respiro.

Gianluca Arrighi è uno scrittore appartenente alla categoria che preferisco, ossia persone che svolgono professioni diverse e che sono anche scrittori. Gianluca è un avvocato penalista oltre che scrittore al suo settimo libro, le sue qualità di giallista ormai sono ampiamente dimostrate. Alex Manfredda si ritrova a fare l’investigatore in una zona per lui sconosciuta ed ostile, dove i provenienti dal “continente” sono considerati sgraditi e tollerati solo se arrivano come turisti. La zona si trova a dover contrastare le pressioni di chi vorrebbe cedere alle richieste dell’industria estrattiva oppure appoggiare le richieste legate all’industria del turismo. I risultati delle elezioni locali saranno molto importanti per il futuro del paese e l’omicidio del candidato sindaco Solinas sembra proprio essere stato deciso da una delle fazioni in lotta. Non possono essere trascurati alcuni fatti legati alla sua vita privata che però sembrano avere una importanza marginale. Il libro tratta temi importanti come lo sviluppo economico e la salvaguardia dell’ambiente, i legami tra affari e politica, il difficile equilibrio tra società civile e malaffare, i rapporti coniugali e le conseguenze di alcune relazioni sentimentali. Un libro giallo che consente qualche ora di evasione e divertimento ma che porta il lettore a riflettere su temi importanti. Alex Manfredda è un paladino della verità che mette a repentaglio anche la sua incolumità per arrivare a scoprire i colpevoli. L’ambientazione della storia è uno dei punti di forza, grazie alla natura ed alle tradizioni sarde, i cui particolari e dettagli sono stati abilmente sparsi nel racconto.