Momenti trascurabli vol.3

index

Titolo: Momenti trascurabili vol.3

Autore: Francesco Piccolo

Editore: Einaudi

Francesco Piccolo è arrivato al terzo atto dei suoi “Momenti trascurabili”. Questo, come i due precedenti, è un libro breve di pura evasione e relax con qualche spunto originale e esilarante su come vedere le cose che accadono quotidianamente. Il libro raccoglie i pensieri dell’autore sulle cose più comuni della giornata, quelle a cui di solito non si presta molta attenzione perché sono considerate irrilevanti fino a quando non se ne comprende l’importanza. Piccolo scrive in modo divertente, ironico, ha una sua gentile irriverenza, caratterizzata da un fondo leggero di malinconia. Ci racconta aneddoti e dettagli delle sue giornate, con le sue piccole ossessioni, difetti, cose dimenticate e dubbi esistenziali. Analizza i rapporti tra familiari, amici e conoscenti, riflette sul tempo che passa e il conseguente inevitabile invecchiamento, pensa alle cose che lo mettono a suo agio oppure quelle che lo imbarazzano, nonostante gli anni e le esperienze accumulate. Difficile non provare solidarietà, non trovare punti in comune con le sue piccole ossessioni, che spesso coincidono con le nostre. I suoi difetti sono i nostri difetti, ci sentiamo solidari con lui e ci rincuoriamo e ci sentiamo meno soli nelle nostre fragilità, leggendo i suoi pensieri. Piccolo ci insegna che non esistono momenti trascurabili, anche le piccole cose vanno analizzate ed approfondite, perché non sono poi così trascurabili se vogliamo dare importanza alla nostra vita.

 

2 pensieri su “Momenti trascurabli vol.3

  1. Di Francesco Piccolo ho letto molto, quasi tutto penso. Non so se leggerò questo dopo i due precedenti. Il primo era una buona idea, forse mutuata da Delerme. Poi il secondo già era meno acuto. Comunque la scrittura di Piccolo mi piace.