I baffi – Emmanuel Carrère

index

Titolo: I baffi

Autore: Emmanuel Carrère

Editore: Adelphi

Traduzione: Maurizia Balmelli

Una decisione improvvisa, presa di getto, senza pensarci troppo. Il protagonista è in bagno e decide di cambiare la sua immagine e si taglia i baffi. Niente di speciale, ma un piccolo cambiamento ogni tanto ci vuole, anche solo per la curiosità di vedere le reazioni di sua moglie, degli amici e dei colleghi di lavoro. Con grande sua sorpresa, nessuno si accorge della differenza, anzi tutte le persone che lo circondano dicono che lui i baffi non li ha mai avuti. Lo sostiene la moglie, gli amici con cui va a cena, i suoi colleghi. All’inizio crede che sia uno scherzo organizzato dalla moglie. La cosa prosegue e lui non si capacita di come sia possibile che uno scherzo duri così a lungo e coinvolga così tante persone. La cosa va avanti e lui comincia a temere che la moglie stesse impazzendo o che forse sia già diventata completamente pazza. I dubbi aumentano e il protagonista comincia progressivamente a perdere colpi arrivando a mettere in dubbio la sua intera vita. La storia prosegue con uno smarrimento crescente e sempre più sconcertante.

Un libro inquietante, un thriller psicologico, che descrive l’evoluzione della forma di pazzia distruttiva del protagonista. Tutto inizia da un banale gesto di rottura rispetto alla routine quotidiana, una azione semplice che chiunque può fare ma che in questo caso scatena nel protagonista un cambiamento radicale del punto di vista della sua vita, dei suoi affetti e relazioni, per scoprire che non sopporta più nulla di tutto quello che ha, per desiderare tutt’altro. La narrazione parte lenta e abbastanza piatta ma poi aumenta di ritmo e di intensità riuscendo a descrivere con grande efficacia i turbamenti del protagonista, i suoi momenti di grande sofferenza. Un libro inquietante e terribile che mostra la fragilità delle persone e di come si è sempre soli di fronte alle grandi difficoltà della mente.

 

 

7 pensieri su “I baffi – Emmanuel Carrère

Rispondi a I baffi – Emmanuel Carrère — Il Blog di Roberto Iovacchini | l'eta' della innocenza Cancella risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...