Il signor Cardinaud – Georges Simenon

images

Titolo: Il signor Cardinaud

Autore: Georges Simenon

Editore: Adelphi

Traduzione: Sergio Arecco

Huber Cardinaud è un uomo felice. Figlio di un cestaio, è riuscito a diventare un impiegato, ha sposato la donna che ha amato fin da quando aveva 15 anni e che gli ha dato due figli. Ha acquistato la casa in cui vive. La raggiunta tranquillità, economica e familiare, gli consente di godersi la passeggiata domenicale, di salutare i conoscenti e di acquistare un dolce in pasticceria. Tutto sembra andare per il meglio quando improvvisamente, tornando a casa proprio da una passeggiata domenicale, non trova più la moglie, la sua adorata Marthe. La casa è in ordine, i letti rifatti, le stanze pulite. Il pranzo nel forno bruciato, chiaro segnale che è successo qualcosa di strano. La figlioletta è stata lasciata dalla vicina, mentre il bambino era con il padre a passeggio. Hubert comincia una ricerca affannosa della moglie, prima dai suoceri poi dai suoi genitori per poi scoprire che la moglie ha un amante e che è fuggita con lui. Il signor Cardinal comincia la ricerca della moglie deciso a tutti i costi di riportarla a casa, chiedendo in prestito dei soldi ed esponendosi al giudizio ed al dileggio degli altri.

La storia racconta come Hubert per amore e per difendere la sua famiglia è pronto a rischiare tutto pur di riportare a casa la moglie. La storia di un matrimonio solo apparentemente felice, di incomprensioni e incomunicabilità tra coniugi, di una donna che si sente compressa e poco realizzata, in pratica infelice. Ma anche la storia di un marito nato in una famiglia povera con una grande voglia di tentare la scalata sociale, per vivere meglio, per dare a sua moglie il benessere a cui era abituata essendo nata in una famiglia benestante. Una storia d’amore, di un uomo che ha il coraggio di affrontare il tradimento con orgoglio e di una donna che non vuole rinunciare alla sua felicità. In questo libro le ambientazioni sono meno cupe rispetto ad altre opere di Simenon, lo stile è al solito scarno ma di grande efficacia.