Un segreto ben custodito – Jeffrey Archer

index

Titolo: Un segreto ben custodito

Autore: Jeffrey Archer

Editore: HarperCollins

Traduzione: Seba Pezzani

L’azione ritorna a Londra, siano ormai nel 1945. La disputa per l’eredità della famiglia Barrington è arrivata fino alla camera dei Lord, dove il Lord Cancelliere prenderà la decisione definitiva che le due famiglie aspettano ormai da troppo tempo. Harry è diventato uno scrittore affermato, conosciuto in patria come negli Stati Uniti, dove si trova il suo editore,  mentre la carriera politica di Giles prosegue con successo, anche se non mancano i problemi e gli imprevisti. Entra in scena il figlio di Harry, Sebastian Clifton, che riesce a vincere una borsa di studio per Cambridge. Tutto sembra facile per lui ma in realtà stanno per arrivare molti imprevisti che complicheranno non poco la sua vita. Emma decide di ritrovare la bambina che si trovava nell’ufficio del padre quando fu ucciso. La storia della due famiglie Clifton e Barrington prosegue raccontando avventure, disgrazie, successi e imprevisti di una famiglia forte ed unita, determinana ed ambiziosa, con amicizie fedeli e potenti e nemici agguerriti e vogliosi di vederli in rovina, per invidia o solo per entrare in possesso della fonte della loro ricchezza, ossia la proprietà dei cantieri navli Barrington. Fanno da sfondo alle vicende familiari avvenimenti storici come la fine della Seconda Guerra Mondiale e gli anni del dopoguerra, con le innovazioni sociali e tecnologiche che determinaranno il cammino dell’umanità verso il futuro. Il romanzo prosegue senza perdere di energia confermando i punti di forza dei volumi precedenti. Nuove generazioni avanzano mantenendo l’impronta delle generazioni precedenti. I nuovi personaggi sostituiscono quelli che per motivi anagrafici o per vicende avverse non ci sono più, senza per questo far diminuire l’interesse per una storia che resta appassionante e intrigante.

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...