Oxen Gli uomini oscuri – Jens Henrik Jensen

index

Titolo: Oxen – Gli uomini oscuri

Autore: Jens Henrik Jensen

Editore: Salani

Traduzione: Margherita Podestà Heir

Niels Oxen è un ex soldato pluridecorato, tante medaglie al valore ma anche tanti disturbi da stress post traumatico, ossessioni ed incubi. E molti nemici che lo vogliono far fuori. Vive sotto una falsa identità, si nasconde da tutto e da tutti. Non ha amici ed alleati, solo la la sua amica Margrethe Franck, una agente dei servizi segreti che cerca di aiutarlo quando è possibile. I nemici di Oxen appartengono ad una associazione segreta e criminale, la Danehof, che vede tra i suoi adepti alcuni tra le principali figure politiche della Danimarca. Oxen è in possesso di filmati e documenti che se divulgati provocherebbero una crisi politica senza precedenti. Ha stipulato una specie di assicurazione sulla sua vita facendo in modo che in caso di sua morte per mano dei suoi nemici, il materiale in suo possesso fosse divulgato alla stampa ed alle televisioni di tutto il mondo, rovinando per sempre alcuni uomini politici aderenti alla Danehof. In passato la cosa aveva funzionato ma la situazione stava cambiando velocemente e qualcuno molto in alto aveva deciso di fare fuori Oxen in ogni caso. Senza alleati e nessun tipo di appoggio, Oxen si troverà da solo a combattere contro un nemico dalle risorse tecnologiche immense e con collaboratori ovunque.

Questo libro, Oxen gli uomini oscuri, è il secondo della serie. Il primo volume, Oxen La prima vittima, è uscito nel 2019 e recensito lo scorso 27 agosto. Oxen è un uomo rude, addestrato alla vita negli ambienti ostili, alla solitudine, vivere nascondendosi non gli pesa, per lui è ormai una condizione di vita normale. In questo secondo capitolo, Oxen continua la sua fuga solitaria, trascorre la  vita vagando per boschi e foreste, alla ricerca di rifugi e posti dove può vivere senza essere visto. Non ha contatti con la madre, con la sorella, con nessun membro della sua famiglia. Ma la sua è una vita nascosta solo in apparenza, i suoi nemici sono sempre in agguato e la sua vita è un continuo fuggire e proteggersi da chi lo vuole morto. Oxen combatte i suoi nemici che sono nemici della liberta e delle persone normali. Il quadro della situazione politica danese che viene descritto nel libro non è proprio confortante. Corruzione, violenze, interessi privati anteposti al bene comune. Società segrete con collaboratori in tutte le istituzioni dello stato danese, con disponibilità illimitate e con mezzi tecnici ed uomini come e meglio di un esercito nazionale, che controllano tutto e condizionare la vita della nazione. Un libro coinvolgente, con un protagonista unico e carismatico, che combatte da solo contro nemici occulti non solo suoi ma di tutti i cittadini.