Berta Isla

8602249_3195929

Titolo: Berta Isla

Autore: Javier Marias

Editore: Einaudi

Il libro si presenta come una spystory ma in realtà è la storia di un amore e di un matrimonio contrastato non dai sentimenti dei due protagonisti ma dalla vicende delle loro vite.

I protagonisti del romanzo sono Berta Isla e Tomas Nevinson, due studenti spagnoli che visono a Madrid.

I due si fidanzano da ragazzi, vivono da separati gli anni universitari, dato che lei studia a Madrid mentre lui studia ad Oxford. Al termine degli studi universitari, i due decidono di sposarsi, come è normale che sia per due giovani innamorati che si conoscono da sempre. Berta Isla è convinta di sapere tutto di suo marito mentre lui nasconde moltissimo della sua vita alla moglie, che non è messa al corrente del fatto che Tomas è stato ingaggiato dai servizi segreti inglesi, che è un agente sotto copertura e che opera in missioni segrete di cui lui non può divulgare alcun particolare a nessuno, nemmeno a sua moglie. Il matrimonio va avanti con le continue e prolungate assenze di lui, mentre Berta si ritrova a portare avanti il peso della famiglia e dei due figli, in completa solitudine, senza mai sapere la durata delle assenze del marito, nè poter comunicare con lui perchè per motivi di sicurezza non è possibile alcun tipo di contatto. La storia tra i due prosegue tra continue incomprensioni, i tentativi di Berta di conoscere le attività del marito che invece tiene fede agli obblighi sui è soggetto senza mai dire nulla alla moglie di quello che fà durante le sue missioni. Poi la trama prende una via drammatica con un finale che forse è la parte migliore del libro.

Berta è un donna coraggiosa, che vuole convincere il marito che la sua posizione non è corretta, che il suo comportamento non è giusto, che una moglie ha il diritto di sapere tutto del marito. Mentre lui, a dispetto del suo lavoro che implica coraggio, è un uomo debole, che non sà decidere, che si è ritrovato a fare l’agente segreto per una scelta che gli è stata imposta da altri e che lui non ha avuto il coraggio di rifiutare per evitare guai derivanti dal suo comportamento da uomo superficiale e poco attento. Guai che si riveleranno inesistenti, come verrà a sapere troppo tardi, quando ormai la sua vita era stata irrimediabilmente compromessa.

Due personalità opposte, due vite diverse, unite da un matrimonio sbagliato che durerà al di là delle aspettative solo grazie alla fermezza della donna, pronta ad accettare un marito di cui è innamorata ma di cui non conosce nulla della sua vita al di fuori del matrimonio, delle sue molteplici personalità, delle sue azioni misteriose.

Berta Isla è un libro sul coraggio delle donne, pronte a combattere per difendere i propri figli, per difendere le loro scelte, per rivendicare il diritto di conoscere cosa sta accadendo al proprio marito, anche contro i regolamenti, le leggi ed i comportamenti omertosi del mondo in cui agiva Tomas.

Sullo sfondo del racconto i servizi segreti, il loro modo di arruolare gli agenti, il loro funzionamento e le loro regole, per creare quasi un diversivo rispetto alla vera natura del libro.

4 pensieri su “Berta Isla

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...